Browsing Tag

dove dormire in svizzera

l’ Eco POD hotel in Svizzera: idea di viaggio per un week end romantico

In una piccola valle della Svizzera, nel villaggio di Flims (Laax Falera), sorge una baita, l’ Eco POD hotel, che oltre ad essere molto romantica e quindi perfetta come rifugio per un viaggio romantico in coppia, è anche la prima struttura della Svizzera ecocompatibile. L’ hotel POD è ideale quindi non solo per le coppiette in cerca di un soggiorno romantico (tra l’ altro l’ ampiezza delle baite consente di ospitare solo due persone), ma anche per chi ha a cuore le tematiche del turismo sostenibile. Immerso in un paesaggio alpino di rara e incontaminata bellezza, l’ Eco POD hotel è stato costruito in modo da avere il minimo impatto ambientale possibile, utilizzando solo materiali ecocompatibili. Le baite dell’ Eco POD hotel offrono infatti servizi base, senza indulgere in troppe comodità superflue, ma il fascino e la tranquillità del posto ripagano di ogni piccola mancanza.

Settimana bianca low cost: dove dormire spendendo poco negli ostelli in alta quota in Italia, Svizzera e Austria

C’ è una soluzione molto semplice per viaggiare low cost in montagna: alloggiare negli ostelli in alta quota. Se non volete rinunciare ad una settimana bianca, ma non avete molti soldi a disposizione per la vostra vacanza, l’ ostello è la soluzione migliore. Non solo perchè costa poco di per sè, ma anche perchè solitamente queste struttura si trovano nelle vicinanze degli impianti di risalita, quindi non è nemmeno necessaria la macchina per spostarsi (e il risparmio quindi è ancora maggiore!). Le sistemazioni in ostello sono varie: ci sono le camere doppie con bagno privato (o bagno in comune), ma anche camerate più grandi per 7 o 8 persone, per chi vuole risparmiare ulteriormente. Di solito gli ostelli dispongono anche di una cucina comune. Ostelli in alta quota ce ne sono parecchi sia in Italia che all’ estero, eccovi qualche indirizzo utile.

Ostelli in alta quota in Trentino Alto Adige

A Castelfondo in Trentino Alto Adige, fra le montagne della Val di Non, c’è l’ Ostello Madonna della Neve, un ottimo ostello da poco restaurato. Sempre in Trentino, ma a San Martino di Castrozza sorge invece l’ Ostello Dolomiti, molto comodo, economico e posto in posizione superpanoramica.

Ostelli in alta quota in Svizzera
Spostandoci in Svizzera troviamo l’ ostello Downtown Lodge a Grindelwald: un ostello molto funzionale con vista panoramica sul ghiacciaio Eiger. Prezzi un pò più cari che in Italia, ma pur sempre economici: in più è inclusa nel prezzo una sostanziosa colazione.  A Interlacken c’ è l’ ostello Backpackers Villa Sonnenhof, immerso in un parco meraviglioso: una struttura molto economica perfetta per chi vuole ritirarsi in mezzo alla natura. L’ ostello mette a disposizione degli ospiti offerte speciali e pacchetti per chi pratica sport estremi come canyoning, rafting, parapendio, paracadutismo, deltaplano o bungee jumping.

Più caro il Berghaus Niederhorn a Beatenberg, perchè dotato di parecchie comodità e di tecnologie avanzate (prima era solo un rifugio, ma è stato recentemente ristrutturato). Ci si può arrivare solo con la funivia.

Ostelli in alta quota in Austria

Nel centro di Kitzbuhel in Austria, proprio a ridosso degli impianti di risalita, si trova l’ informale e rilassato SnowBunnys BackPackers Hostel.
Invece a Innsbruck, altra località sciistica molto gettonata dell’ Austria, c’ è l’ Awa Innbrucke, un buon ostello a gestione familiare con colazione a buffet inclusa nel prezzo. Si trova proprio nel centro di Innsbruck, sopra un bar, l’Innkteller, che è un punto di ritrovo notturno fra i più frequentati di Innsbruck.