I Riad di Marrakech: una vacanza da “Le Mille e una notte”

Chi è già stato in viaggio in Marocco avrà senza dubbio sentito parlare dei riad, magnifiche case arabe tradizionali ristrutturate appositamente per ospitare i turisti.

Soggiornare in un riad offre la possibilità di assaporare, almeno in parte, l’ atmosfera di una tipica dimora marocchina (in parte perché ovviamente queste strutture sono ristrutturate solitamente da stranieri, soprattutto francesi, e quindi possono risultare un po’ artificiose nella ricostruzione degli arredi e dell’ atmosfera).
Una volta varcato il portone di un riad si entra insomma in un mondo fiabesco, quasi da “Le Mille e una Notte“, molto affascinante e particolarmente suggestivo, anche se piuttosto lontano della realtà quotidiana delle case marocchine.
In ogni caso, passare qualche notte in un riad è comunque una bellissima esperienza.

Marrakech

I Riad di Marrakech: l’architettura

Dal punto di vista architettonico i riad mantengono in tutto e per tutto le caratteristiche di una dimora tradizionale.
Le finestre non danno mai sulla strada, ma sempre e solo sul cortile interno, sul quale si affacciano le varie stanze della casa (che solitamente è su più piani). Questa struttura architettonica rivolta verso il patio, cioè rivolta all’interno e non verso l’esterno, è stata appositamente studiata per mantenere l’ambiente fresco, un vantaggio non trascurabile in un paese dal clima caldo come il Marocco.
Inoltre, visto che le spesse mura non hanno finestre a regalare qualche scorcio degli interi, l’unica possibilità di riconoscere l’abitazione fiabesca è la porta d’ingresso: da fuori quindi è difficile immaginare il mondo che si cela al di là del portone: arredi arabeggianti eleganti e curati in ogni dettaglio, camere spaziose, bagni ampi e confortevoli. L’ accoglienza poi è generalmente ospitale e amichevole (spesso come benvenuto viene servito il tè marocchino con i tradizionali dolcetti al miele e alla frutta secca).

 

Il patio centrale sul quale si aprono le stanze è dotato di fontana e belle piante ed è una delle parti migliori dei riad (qui di solito viene servita la prima colazione); così come la terrazza, tipica delle case tradizionali marocchine perché in Marocco non piove molto di rado, quindi le terrazze sono utilissime e molto sfruttate.  Negli ultimi decenni i riad sono spuntati come funghi in molte città del Marocco, soprattutto in quelle più frequentate dai turisti come Fès, Essaouira, Meknès, Rabat, Marrakech e sono generalmete localizzati nella medina. In particolare a Marrakech ce ne sono davvero tanti, difficile consigliarne uno in particolare perché generalmente sono tutti di buona qualità. marocco

Un valido criterio per scegliere il riad in cui soggiornare può essere la posizione: è utile e comodo sceglierne uno nella medina, vicino alla piazza Jemaa el Fna e ai souk, le principali attrattive di Marrakech.
Marrakech, come molte altre città del Marocco, offre comunque diverse soluzioni di alloggio, adatte anche a chi vuole spendere poco: piccoli hotel, pensioni, etc..
Quindi se non siete particolarmente attratti dai riad oppure se volete organizzare una vacanza all’insegna del low cost le alternative non mancano di certo. Tuttavia tenete presente che i riad non hanno assolutamente prezzi inaccessibili (a meno che ovviamente non andiate a sceglierne uno particolarmente lussuoso con centro benessere e via dicendo).
Basta sceglierne uno di fascia media (e sarà comunque bellissimo): in questo caso è un piccolo lusso che tutti possono concedersi per qualche notte.

marocco

Like this article?

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter

Leave a comment

Ultimi articoli
Asia
vista istanbul

Cosa vedere a Istanbul: viaggio nel cuore della Turchia

Istanbul, capitale della Turchia, è una delle città più antiche del mondo. E’ una città mozzafiato, ricca di storia e di fascino, la cui vita crea dipendenza. Nota fino al 1923 col nome di Costantinopoli, Istanbul è una città misteriosa e bellissima, divisa dal Bosforo e in bilico tra la cultura asiatica e il cuore...

Europa
vista granada

Granada: viaggio nel cuore dell’Andalusia

Granada è una delle città più importanti dell’Andalusia, in Spagna, insieme a Cordoba e Siviglia. E’ una città splendida, vivace e solare, di cui è impossibile non innamorarsi. Il clima mite, la popolazione gentile, l’ottimo cibo faranno diventare il vostro soggiorno a Granada un’esperienza unica e indimenticabile. Crocevia di due delle culture più importanti del...

Capitali Europee
dove mangiare a lisbona

Cosa mangiare a Lisbona: piatti tipici del Portogallo

Cosa mangiare a Lisbona: un viaggio gastronomico alla scoperta dei piatti tipici del Portogallo Se vi state chiedendo cosa mangiare a Lisbona ve lo spieghiamo subito. Chi è stato in viaggio in Portogallo sa che uno dei tanti motivi per visitarlo è sicuramente la cucina. Il Portogallo offre una cucina saporita, gustosa e soprattutto varia, poiché nel corso...

Asia
mercato

Cosa mangiare in Thailandia: consigli di viaggio

La Thailandia è una vera benedizione in fatto di cibo. Si può addirittura mangiare per un mese intero senza dover ordinare lo stesso piatto (e dovrebbe essere questa la regola), anche se in realtà, quando avete trovato una ricetta di vostro gradimento, probabilmente la sceglierete per un bel pezzo. Infatti la gastronomia è uno degli...

Americhe
cile

“La mano del deserto” ad Atacama, in Cile: idee viaggio

Nel deserto di Atacama, in Cile, spunta una mano dalla sabbia che è diventata negli ultimi anni una meta fissa per chi visita il Cile. Si tratta di una gigantesca mano umana, alta 11 metri, in ferro e cemento, creata nel 1992 dallo scultore cileno Mario Irarrázabal. Dove si trova la mano del deserto La...

Capitali Europee
Lisbona

Cosa vedere a Lisbona: viaggio nella capitale del Portogallo

Cosa Vedere a Lisbona i luoghi d’interesse   Lisbona è una delle città più belle d’Europa, unica nel suo genere e ricca di fascino: il cielo terso, i colori sgargianti e il profumo dell’oceano la rendono una di quelle città in cui non ci si stanca mai di tornare. Dall’aspetto un po’ nostalgico e velatamente...

Consigli di Viaggio
cammino di santiago

Il cammino di Santiago de Compostela: consigli di viaggio

Il Cammino di Santiago è un’esperienza unica, mistica, che ogni viaggiatore dovrebbe intraprendere almeno una volta nella vita. E’ tra le vie di pellegrinaggio più conosciute al mondo, tanto che la meta è considerata per importanza la terza città santa per la Cristianità, dopo Gerusalemme e Roma. Ogni anno più di 300 mila pellegrini si...

Asia
Viaggio a Bangkok

Cosa vedere a Bangkok: viaggio nella “città degli angeli”

Bangkok, capitale della Thailandia, è una delle città più belle dell’Asia, ormai meta turistica sempre più gettonata. È un’affascinante metropoli di templi dorati e grattacieli ipermoderni, di Sky Bar dove sorseggiare un cocktail fissando l’orizzonte, di mercati tradizionali sull’acqua, di limousine di lusso e tuk-tuk (taxi colorati su tre ruote) su cui sfrecciare nel traffico. Bangkok martella i sensi con...

Europa
Porto Santo, Madeira, Portogallo

Porto Santo, Madeira (Portogallo): Consigli di Viaggio

L’isola di Porto Santo si trova nell’ Oceano Atlantico, a 40 chilometri di distanza dalla più conosciuta Madeira. E’ un’isola magica, in cui il clima mite sia in primavera che in inverno fanno dell’isola la meta perfetta per chi cercasse una fuga dal freddo del nostro inverno. Il clima perfetto, unito al mare cristallino, ai...

Europa
Alcobendas

Let’s Alcobendas: il racconto di una città a misura di business

Alcobendas, una città modello.  Al nord di Madrid, appena dopo la Cuatro Torres Business Area e con una vista privilegiata sulla Sierra Norte, c’è una città che sembra avere una calamita per le imprese, dalle startup alle multinazionali: Alcobendas. I numeri sono impressionanti: 16.000 aziende e 500 multinazionali per una città con poco più di...