I mercatini di Natale a Trento – Storia e programma 2018

Dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019 il centro di Trento si colora di luci e si riempie di profumi natalizi per accogliere un evento tradizionale che dal 1993 raccoglie migliaia di visitatori. I mercatini di Natale a Trento sono veramente caratteristici e rappresentano la vera essenza del Natale. 

Nel cuore delle Dolomiti, a Trento, il Natale è vissuto al pieno della sua magia. Immaginate una città intera immersa completamente nello spirito natalizio. L’atmosfera creata dai famosissimi mercatini di Natale è in grado di generare tutto questo: un’esplosione di luci e profumi ineguagliabile che catapulta il visitatore in un luogo magico e senza tempo. Una tradizione molto diffusa nell’arco alpino e che tocca principalmente Austria, Germania e, ovviamente, il Trentino Alto Adige.

Storia dei mercatini di Natale

I mercatini di Natale hanno alle spalle una tradizione secolare che parte dalla Germania. Il primo documento ufficiale che ci riporta la presenza di un mercatino natalizio è datato 1434 e ci racconta di uno Striezelmarkt, una fiera di dolci tipici tedeschi – gli Striezel, appunto –  che si teneva nella città di Dresda. Altre fonti riportano la presenza di mercatini simili in Alsazia (regione della Francia nord-orientale) e nelle città tedesche di Strasburgo e Norimberga. 

Il principio che ha portato alla nascita di questi mercatini è molto semplice. Nei secoli scorsi la disponibilità di prodotti e merci era limitata, di certo imparagonabile ai livelli odierni. Per questo le fiere durante le festività più importanti dell’anno diventavano un’occasione ghiotta sia per gli artigiani e i produttori, che avevano più possibilità di vendita, sia per i consumatori che vedevano aumentare la disponibilità e l’offerta dei prodotti. All’inizio i mercatini natalizi organizzati durante l’Avvento prendevano il nome di Mercatini di San Nicola. Dopo la riforma protestante del 1517 presero il nome di Christkindlmarkt, ovvero Mercatini del Bambin Gesù. Nonostante la lunga e ricca tradizione secolare delle popolazioni dell’arco alpino, i mercatini di Natale sono arrivati in Italia solo nel 1990 a Bolzano per poi diffondersi in tutta Italia.

VEDI ANCHE: DOVE SCIARE IN ITALIA: SETTIMANA BIANCA LOW COST

Informazioni utili sui Mercatini di Natale a Trento

Tra le città che oggi possono vantare dei mercatini di Natale molto frequentati c’è sicuramente Trento. Il capoluogo di regione del Trentino Alto Adige raccoglie infatti, durante il perdiodo natalizio, oltre 750.000 visitatori. La prima edizione dell’ormai classico mercatino di Natale è targata 1993. Da allora la popolarità è cresciuta sempre di più e oggi i mercatini di Natale a Trento sono una realtà ben consolidata e molto turistica. Quest’anno si terrà la venticinquesima edizione che partirà il 24 novembre 2018 e terminerà il 6 gennaio 2019. Le sedi sono due: Piazza Fiera, luogo storico dei mercatini natalizi a Trento, e Piazza Cesare Battisti. Si potrà accedere dalle 10:00 alle 19:30 e l’ingresso è totalmente gratuito. L’unico giorno di chiusurà previsto sarà proprio il giorno di Natale, 25 dicembre, mentre il 26 dicembre e il 1 gennaio i mercatini avranno una fascia d’ingresso ridotta dalle 12:00 alle 19:30.

mercatini di natale a trento
I mercatini di Natale a Trento visti dall’alto

Cosa fare e cosa vedere ai Mercatini di Natale a Trento

Ci sono tantissime cose da vedere: pensate che ci sono 90 casette di legno addobbate di tutto punto e piene di prodotti tipici locali che vanno dall’artigianato alla gastronomia. Potete riempirvi gli occhi e, perché no, anche le borse di meraviglie artigianali come gli addobbi natalizi tipici trentini oppure dei bellissimi maglioni di lana a tema natalizio; per non parlare poi dei manufatti in legno. Sul cibo c’è da sbizzarirsi dal dolce al salato. Potete provare di tutto: noi consigliamo bretzel, canerdeli e l’ottimo strudel, dolce tradizionale vera e propria icona della regione. L’atmosfera natalizia è arricchita da bellissime luminarie che circondano le mura di Piazza Fiera per passare sull’altra sede dei mercatini di Natale, Piazza Cesare Battisti, per arrivare alla torre di Piazza Duomo. In mezzo a questo spirito natalizio un altro consiglio che vi diamo è quello di sorseggiare dell’ottimo vin brulé. State tranquilli che non mancherà occasione, perchè ne vengono serviti ben 10.000 litri al giorno!

Se volete approfondire ancora di più i vari eventi offerti dalla città durante il periodo dei Mercatini di Natale vi consigliamo la app Natale Trento, ricchissima di informazioni utili. In alternativa potete dare un’occhiata al sito ufficiale, http://www.mercatinodinatale.tn.it/, per scoprire il programma dettagliato.

Mercatini di Natale a Trento
Particolare di addobbo natalizio

Mercatini di Natale a Trento per i bambini

Il Natale è sicuramente la festa dei bambini per eccellenza. I più piccoli potranno visitare un luogo esclusivo creato apposta per loro: la Casa di Babbo Natale in piazza Santa Maria Maggiore. La felicità e il divertimento sono assicurati. Babbo Natale distribuirà caramelle, regalini e libri per la gioia dei vostri bambini. Un momento da non perdere assolutamente. Per le mamme sarà inoltre presente un punto dedicato in Piazza Fiera dove sarà possibile allattare i propri piccoli in tutta tranquillità e sicurezza.

Come arrivare ai Mercatini di Natale a Trento

Se venite in auto, il riferimento principale è l’A22, Autostrada Brennero-Modena. Per i camperisti sono presenti ben 5 aree di parcheggio. Se invece usate il treno, sappiate che la stazione di Trento è in Piazza Dante, molto vicina al centro storico: vi basteranno cinque minuti per raggiungere i mercatini. Una piccola curiosità: se venite da Milano o Brescia è possibile raggiungere Trento, sempre durante il periodo natalizio, a bordo di treni storici degli anni ’50-’60. Tutte le informazioni necessarie per vivere questa esperienza diversa dal solito le trovate qui. Se vi spostate in aereo potete tranquillamente fare affidamento sugli aeroporti più vicini che sono quelli di Bolzano, Bergamo, Verona e Venezia. Per avere informazioni ancora più dettagliate su come organizzare al meglio il vostro viaggio cliccate qui.

Like this article?

Share on facebook
Share on Facebook
Share on twitter
Share on Twitter

Leave a comment

Ultimi articoli
Asia
vista istanbul

Cosa vedere a Istanbul: viaggio nel cuore della Turchia

Istanbul, capitale della Turchia, è una delle città più antiche del mondo. E’ una città mozzafiato, ricca di storia e di fascino, la cui vita crea dipendenza. Nota fino al 1923 col nome di Costantinopoli, Istanbul è una città misteriosa e bellissima, divisa dal Bosforo e in bilico tra la cultura asiatica e il cuore...

Europa
vista granada

Granada: viaggio nel cuore dell’Andalusia

Granada è una delle città più importanti dell’Andalusia, in Spagna, insieme a Cordoba e Siviglia. E’ una città splendida, vivace e solare, di cui è impossibile non innamorarsi. Il clima mite, la popolazione gentile, l’ottimo cibo faranno diventare il vostro soggiorno a Granada un’esperienza unica e indimenticabile. Crocevia di due delle culture più importanti del...

Capitali Europee
dove mangiare a lisbona

Cosa mangiare a Lisbona: piatti tipici del Portogallo

Chi è stato in viaggio in Portogallo sa che uno dei tanti motivi per visitarlo è sicuramente la cucina. Se vi state chiedendo cosa mangiare a Lisbona ve lo spieghiamo subito. La cucina del Portogallo, molto diversa da quella spagnola, è saporita, gustosa e soprattutto varia, poiché nel corso degli anni e delle vicende storiche, il paese si...

Asia
mercato

Cosa mangiare in Thailandia: consigli di viaggio

La Thailandia è una vera benedizione in fatto di cibo. Si può addirittura mangiare per un mese intero senza dover ordinare lo stesso piatto (e dovrebbe essere questa la regola), anche se in realtà, quando avete trovato una ricetta di vostro gradimento, probabilmente la sceglierete per un bel pezzo. Infatti la gastronomia è uno degli...

Americhe
cile

“La mano del deserto” ad Atacama, in Cile: idee viaggio

Nel deserto di Atacama, in Cile, spunta una mano dalla sabbia che è diventata negli ultimi anni una meta fissa per chi visita il Cile. Si tratta di una gigantesca mano umana, alta 11 metri, in ferro e cemento, creata nel 1992 dallo scultore cileno Mario Irarrázabal. Dove si trova la mano del deserto La...

Capitali Europee
Lisbona

Cosa vedere a Lisbona: viaggio nella capitale del Portogallo

Cosa Vedere a Lisbona i luoghi d’interesse [efstable width =”100%”] [efstable_body] [efstable_row] [efsrow_column]Alfama[/efsrow_column] [efsrow_column]Baixa[/efsrow_column] [efsrow_column]Barrio[/efsrow_column] [/efstable_row] [efstable_row] [efsrow_column]Chiado[/efsrow_column] [efsrow_column]Belem[/efsrow_column] [efsrow_column][/efsrow_column] [/efstable_row] [/efstable_body] [/efstable] Lisbona è una delle città più belle d’Europa, unica nel suo genere e ricca di fascino: il cielo terso, i colori sgargianti e il profumo dell’oceano la rendono una di quelle città...

Consigli di Viaggio
cammino di santiago

Il cammino di Santiago de Compostela: consigli di viaggio

Il Cammino di Santiago è un’esperienza unica, mistica, che ogni viaggiatore dovrebbe intraprendere almeno una volta nella vita. E’ tra le vie di pellegrinaggio più conosciute al mondo, tanto che la meta è considerata per importanza la terza città santa per la Cristianità, dopo Gerusalemme e Roma. Ogni anno più di 300 mila pellegrini si...

Asia
Viaggio a Bangkok

Cosa vedere a Bangkok: viaggio nella “città degli angeli”

Bangkok, capitale della Thailandia, è una delle città più belle dell’Asia, ormai meta turistica sempre più gettonata. È un’affascinante metropoli di templi dorati e grattacieli ipermoderni, di Sky Bar dove sorseggiare un cocktail fissando l’orizzonte, di mercati tradizionali sull’acqua, di limousine di lusso e tuk-tuk (taxi colorati su tre ruote) su cui sfrecciare nel traffico. Bangkok martella i sensi con...

Europa
Porto Santo, Madeira, Portogallo

Porto Santo, Madeira (Portogallo): Consigli di Viaggio

L’isola di Porto Santo si trova nell’ Oceano Atlantico, a 40 chilometri di distanza dalla più conosciuta Madeira. E’ un’isola magica, in cui il clima mite sia in primavera che in inverno fanno dell’isola la meta perfetta per chi cercasse una fuga dal freddo del nostro inverno. Il clima perfetto, unito al mare cristallino, ai...

Europa
Alcobendas

Let’s Alcobendas: il racconto di una città a misura di business

Alcobendas, una città modello.  Al nord di Madrid, appena dopo la Cuatro Torres Business Area e con una vista privilegiata sulla Sierra Norte, c’è una città che sembra avere una calamita per le imprese, dalle startup alle multinazionali: Alcobendas. I numeri sono impressionanti: 16.000 aziende e 500 multinazionali per una città con poco più di...