Let’s Alcobendas: il racconto di una città a misura di business

16 0

Alcobendas, una città modello. 

Al nord di Madrid, appena dopo la Cuatro Torres Business Area e con una vista privilegiata sulla Sierra Norte, c’è una città che sembra avere una calamita per le imprese, dalle startup alle multinazionali: Alcobendas.
I numeri sono impressionanti: 16.000 aziende e 500 multinazionali per una città con poco più di 110.000 abitanti con una qualità di vita altissima e servizi impeccabili. Con un grande polmone verde, ospita centri commerciali e campi da golf oltrea ad una vita notturna che non ha nulla da invidiare alle grandi realtà internazionali.

Unica città a vincere il premio di eccellenza EFQM (European Fundation Quality Management), punta a far crescere le realtà installate ed attrarre sia imprese mature che startup. In questa cornice si inserisce Alcobendas Hub, un attrattore di imprese e investitori nazionali e internazionali che ha appena inaugurato un nuovo spazio di co-working, con varie agevolazioni per le aziende che vogliono installarsi.

Alcobendas

Planet Yourope, storytelling a servizio dei territori

Tra le startup accelerate ad Alcobendas c’è Planet Yourope, una piattaforma di promozione e diffusione di destinazioni turistiche, culturali e imprenditoriali, che utilizza il linguaggio audiovisivo e cinematografico per realizzare attività di narrazione cross-media.  L’idea è far conoscere territori attraverso storie ambientate in essi e coinvolgere istituzioni ed imprese in un processo collaborativo che ha l’obiettivo comune di aumentare la visibilità, la reputazione e l’appeal della destinazione.

Nicola Bisceglia, produttore creativo ed esecutivo italiano che ha stabilito la sua base operativa tra Factoria Cultural, un centro di industrie culturali e creative tra i più affermati d’Europa, e Alcobendas Hub,  dice

“Ogni destinazione ha un’anima e delle caratteristiche uniche da promuovere per essere il più attrattivo possibile e noi vogliamo utilizzare lo storytelling a servizio dei territori. Alcobendas è una città incredibile che merita di essere valorizzata e conosciuta per le sue caratteristiche, per noi è un onore aver realizzato qui il percorso di accelerazione ed avere l’opportunità di testare il modello di business.”

 

Dopo sei mesi di accelerazione ed aver ricevuto un riconoscimento come “miglior progetto”, la startup sta muovendo i suoi primi passi concreti: il 7 marzo sarà online il primo episodio di Let’s Alcobendas e ad aprile saranno pubblicati nuovi episodi di Flipo con la Basilicata, una produzione che entrerà nel network europeo.

“Stiamo lavorando anche ad un cortometraggio ambientato nella Rioja, una regione spagnola con un potenziale altissimo di turismo enogastronomico e culturale, che ospita due monasteri Patrimonio Unesco ed è la culla della lingua spagnola. Abbiamo iniziato in sordina, ma stiamo accelerando: vogliamo crescere e continuare a stringere partnership con creativi di tutta Europa per creare un grande network di professionisti che possa collaborare a questo ambizioso progetto. Ma andiamo per gradi, per adesso ci auguriamo che Let’s Alcobendas raggiunga gli obiettivi che abbiamo fissato con Alcobendas Hub e che trovi terreno fertile per fare sinergia con altre imprese e continuare la narrazione”.

alcobendas

Let’s Alcobendas, la prima mini serie promozionale spagnola

Se ogni destinazione ha una sua anima e infinite storie da raccontare, quella ambientata ad Alcobendas non può che essere una storia di imprenditori, manager e business angel, con qualche intrigo e un po’ di pepe.Non possiamo svelare molto della trama, ma vi invitiamo a seguire la pagina facebook e l’account instagram per tenervi informati e scoprire cosa bolle in pentola.  Le riprese si terranno venerdì 15 e sabato 16, in varie location della città, e ci saranno dirette sui social per entrare nel “dietro le quinte” della produzione.

“Let’s Alcobendas è l’esclamazione del protagonista quando scopre le opportunità offerte dalla città per la sua idea d’impresa e decide di partire. Ci metterà pochissimo a fare la valigia, installarsi nel coworking ed iniziare la sua avventura imprenditoriale… e non sarà solo”, svela il produttore Jaime Arnaiz, braccio operativo di Planet Yourope.

Non ci resta che aspettare il 7 marzo per scoprire cosa accadrà nella cittadina madrilena. 

Cosa fare ad Alcobendas

E’ una destinazione perfetta per il turismo di business, a due passi dalla fiera di Madrid e dall’aeroporto di Barajas, uno degli hub più importanti del mondo, con spazi e attività di networking per imprenditori.  Come in ogni città spagnola, e con una qualità di materie prime e preparazione superiore alla media, la gastronomia è un’eccellenza indiscussa. Un vero paradiso per gli appassionati del gusto.
Dalla Plaza della Moraleja, che ospita ristoranti e locali di ogni tipo, al Silk & Soya, uno spazio sperimentale dove ristorazione spagnola e internazionale si fondono e creano un ambiente ideale per la vita notturna. Per dormire, ci sono hotel di altissimo livello a prezzi ragionevoli e alberghi meno prestigiosi dove non manca pulizia e attenzione ai dettagli.

E’ una città incredibile per fare sport: i vari parchi sono perfetti per correre, ma anche per fare esercizi all’aperto, ci sono attrezzi in ottime condizioni. Per non parlare del campo di golf, tra i più rinomati di Spagna. Le palestre sono di ultima generazione e in continuo aggiornamento, con orari flessibili e corsi di ogni disciplina.  Gli spazi per lo shopping sono di primissima qualità, con centri commerciali spaziosi e fornitissimi sia di grandi marche che di moda giovane.  Da non sottovalutare anche l’offerta culturale: il centro di arte ospita varie mostre e performance mentre il museo nazionale di scienza e tecnologia ha una proposta fatta di collezioni e spazi di divulgazione innovativi.  E a soli 15 minuti c’è il centro di Madrid, che non ha bisogno di presentazioni, raggiungibile in metro o con vari carsharing installati in città. 

Insomma, che viaggiate per business o per piacere, Madrid è una destinazione imprescindibile e da Alcobendas avrete una prospettiva privilegiata.  E se state pensando ad internazionalizzare la vostra impresa, non dubitate a contattare Alcobendas Hub.

In this article

Join the Conversation