Salto Angel: la cascata più alta del mondo – Venezuela

Salto Angel Venezuela: 1000 metri di meraviglia

Tra le tante bellezze naturalistiche offerte da un viaggio in Venezuela, una è letteralmente da Guiness dei primati: il Salto Angel è una spettacolare cascata che con i suoi 979 metri di altezza (quanto 16 cascate del Niagara messe insieme!) è la più alta del mondo. In italiano vnegono chiamate anche Cascate Paradiso: da qui si piò dedurre la meraviglia di una bellezza naturale del genere.
La cascata del Venezuela detiene il primato anche per il maggior segmento di caduta dell’acqua che misura ben 807 metri!  A causa della notevole altezza, nei periodi più secchi (indicativamente tra Dicembre e Marzo) l’acqua non raggiunge la fine della cascata perché, avendo una minor portata e dovendo percorrere un salto così notevole, si vaporizza strada facendo
El Salto Angel, come viene chiamato nella lingua locale, è una delle attrazioni più ricercate del Venezuela: un vero e proprio paradiso naturale con una storia affascinante e difficilissimo da raggiungere. Un mix esplosivo di bellezza e mistero che bisogna vedere almeno una volta nella vita.

salto angel
Il Salto Angel in tutta la sua grandezza

 

Salto Angel, storia di un ritrovamento casuale

Gli indigeni la considerano un luogo sacro (al pari della montagna) e la chiamano “Kerepakupai-merú”, ovvero “cascata del luogo più profondo”Salto Angel, il nome con cui la conosciamo oggi si deve invece all’aviatore americano Jimmie Angel, che nel 1933 sorvolando l’altopiano, in cerca di bacini minerari, scoprì quella che a tutti gli effetti è la cascata più alta del mondo. In realtà il primo uomo a notare le cascate fu l’esploratore spagnolo Fèlix Cardona che ben 6 anni prima le notò da terraLo stesso Cadorna diede le indicazioni necessarie ad Angel per scoprire le Cascate Paradiso che ammiriamo oggi.

Quattro anni dopo la scoperta, Jimmie Angel fece ritorno nell’area insieme alla moglie e a un amico, con lo scopo di arrivare in cima alla montagna. Dopo l’atterraggio, però, il veicolo,  si impantanò sul monte e i tre, fortunatamente illesi, riuscirono a malapena a scendere dall’altopiano. Nonostante questo grazie all’impresa il pilota guadagnò una certa notorietà, al punto che in suo onore la cascata venne ribattezzata “Angel Falls” o “Salto Angel”. Alla sua morte, nel 1956, familiari e amici sparsero le sue ceneri da un aereo in direzione della cascata. Il velivolo Flamingo con cui Jimmie Angel raggiunse la cima della cascata venne recuperato circa 30 anni dopo l’incidente e oggi campeggia all’entrata dell’aeroporto di Ciudad Bolìvar.

Salto Angel -  Il velivolo con cui Jimmi Angel raggiunse la vetta della cascata
Il velivolo usato da Jimmie Angel per raggiungere la vetta della cascata che poi prese il suo nome

 

Salto Angel: dove si trova e come arrivarci

Il Salto Angel si trova precisamente nel Canaima National Park, nel pieno della foresta amazzonica, tanto che raggiungerla non è semplicissimo. Alcune agenzie di viaggio organizzano escursioni fino a Santo Angel: il percorso è piuttosto complesso, ma vale la pena affrontarlo perchè vi porterà ad ammirare uno degli spettacoli naturali più stupefacenti del mondo.

Bisogna arrivare in aereo alla cittadina più vicina che si trova a circa 50 chilometri dal Canaima National Park, quindi fare un percorso piuttosto lungo in canoa lungo un fiume. A questo punto “solo”  una lunga camminata nella giungla vi separa dalla cascata. Seguendo questo itinerario potrete vedere la cascata dal basso: certo se volete evitarvi la fatica del viaggio si può sempre guardare il Salto Angel dall’alto a bordo di un elicottero, ma non è assolutamente la stessa cosa.

 

 

 

 

Like this article?

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter

Leave a comment

Ultimi articoli
Asia
vista istanbul

Cosa vedere a Istanbul: viaggio nel cuore della Turchia

Istanbul, capitale della Turchia, è una delle città più antiche del mondo. E’ una città mozzafiato, ricca di storia e di fascino, la cui vita crea dipendenza. Nota fino al 1923 col nome di Costantinopoli, Istanbul è una città misteriosa e bellissima, divisa dal Bosforo e in bilico tra la cultura asiatica e il cuore...

Europa
vista granada

Granada: viaggio nel cuore dell’Andalusia

Granada è una delle città più importanti dell’Andalusia, in Spagna, insieme a Cordoba e Siviglia. E’ una città splendida, vivace e solare, di cui è impossibile non innamorarsi. Il clima mite, la popolazione gentile, l’ottimo cibo faranno diventare il vostro soggiorno a Granada un’esperienza unica e indimenticabile. Crocevia di due delle culture più importanti del...

Capitali Europee
dove mangiare a lisbona

Cosa mangiare a Lisbona: piatti tipici del Portogallo

Cosa mangiare a Lisbona: un viaggio gastronomico alla scoperta dei piatti tipici del Portogallo Se vi state chiedendo cosa mangiare a Lisbona ve lo spieghiamo subito. Chi è stato in viaggio in Portogallo sa che uno dei tanti motivi per visitarlo è sicuramente la cucina. Il Portogallo offre una cucina saporita, gustosa e soprattutto varia, poiché nel corso...

Asia
mercato

Cosa mangiare in Thailandia: consigli di viaggio

La Thailandia è una vera benedizione in fatto di cibo. Si può addirittura mangiare per un mese intero senza dover ordinare lo stesso piatto (e dovrebbe essere questa la regola), anche se in realtà, quando avete trovato una ricetta di vostro gradimento, probabilmente la sceglierete per un bel pezzo. Infatti la gastronomia è uno degli...

Americhe
cile

“La mano del deserto” ad Atacama, in Cile: idee viaggio

Nel deserto di Atacama, in Cile, spunta una mano dalla sabbia che è diventata negli ultimi anni una meta fissa per chi visita il Cile. Si tratta di una gigantesca mano umana, alta 11 metri, in ferro e cemento, creata nel 1992 dallo scultore cileno Mario Irarrázabal. Dove si trova la mano del deserto La...

Capitali Europee
Lisbona

Cosa vedere a Lisbona: viaggio nella capitale del Portogallo

Cosa Vedere a Lisbona i luoghi d’interesse   Lisbona è una delle città più belle d’Europa, unica nel suo genere e ricca di fascino: il cielo terso, i colori sgargianti e il profumo dell’oceano la rendono una di quelle città in cui non ci si stanca mai di tornare. Dall’aspetto un po’ nostalgico e velatamente...

Consigli di Viaggio
cammino di santiago

Il cammino di Santiago de Compostela: consigli di viaggio

Il Cammino di Santiago è un’esperienza unica, mistica, che ogni viaggiatore dovrebbe intraprendere almeno una volta nella vita. E’ tra le vie di pellegrinaggio più conosciute al mondo, tanto che la meta è considerata per importanza la terza città santa per la Cristianità, dopo Gerusalemme e Roma. Ogni anno più di 300 mila pellegrini si...

Asia
Viaggio a Bangkok

Cosa vedere a Bangkok: viaggio nella “città degli angeli”

Bangkok, capitale della Thailandia, è una delle città più belle dell’Asia, ormai meta turistica sempre più gettonata. È un’affascinante metropoli di templi dorati e grattacieli ipermoderni, di Sky Bar dove sorseggiare un cocktail fissando l’orizzonte, di mercati tradizionali sull’acqua, di limousine di lusso e tuk-tuk (taxi colorati su tre ruote) su cui sfrecciare nel traffico. Bangkok martella i sensi con...

Europa
Porto Santo, Madeira, Portogallo

Porto Santo, Madeira (Portogallo): Consigli di Viaggio

L’isola di Porto Santo si trova nell’ Oceano Atlantico, a 40 chilometri di distanza dalla più conosciuta Madeira. E’ un’isola magica, in cui il clima mite sia in primavera che in inverno fanno dell’isola la meta perfetta per chi cercasse una fuga dal freddo del nostro inverno. Il clima perfetto, unito al mare cristallino, ai...

Europa
Alcobendas

Let’s Alcobendas: il racconto di una città a misura di business

Alcobendas, una città modello.  Al nord di Madrid, appena dopo la Cuatro Torres Business Area e con una vista privilegiata sulla Sierra Norte, c’è una città che sembra avere una calamita per le imprese, dalle startup alle multinazionali: Alcobendas. I numeri sono impressionanti: 16.000 aziende e 500 multinazionali per una città con poco più di...