Consiglio di viaggio low cost: il Couchsurfing

Per ottenere il massimo da un viaggio low cost la soluzione migliore e più divertente è senza dubbio il “Couchsurfing”, geniale e semplicissima formula di “baratto” delle proprie case che anche in Italia sta a poco a poco diffondendosi sempre di più come abitudine di viaggio.

 

Per un viaggio davvero low cost non basta prenotare un volo con compagnie aeree come Ryanair o EasyJet, perché a volte è il soggiorno in albergo il fattore che fa salire sensibilmente il prezzo di una vacanza: gli hotel non sempre costano poco, soprattutto se si è un pò esigenti e non ci si accontenta di una pensioncina alla buona. Oppure, se si ha in programma un viaggio un pò lungo, pernottare tante notti anche in un ostello per quanto economico può comportare una certa spesa. Per evitare questo problema che rischia di far rinunciare a tanti viaggi troppo costosi, la soluzione migliore e più divertente è senza dubbio il “Couchsurfing”, geniale e semplicissima formula di “baratto” delle proprie case che anche in Italia sta a poco a poco diffondendosi sempre di più come abitudine di viaggio.

 

 

Il fenomeno Couchsurfing: cos’è e come è nato

Couchsurfing significa letteralmente “fare surf sui divani” e si tratta di un’innovativa rete di ospitalità reciproca nata nel 2004 ad opera della Couchsurfing International Inc., società che ha sede a San Francisco. Un’idea figlia dei nostri tempi globalizzati e iperconnessi dove la vecchia e sempre buona ospitalità sul divano ha trovato la sua realizzazione in una community che ormai vanta milioni di utenti attivi in ogni parte del mondo essendo la rete sociale con più utilizzatori nel pianeta.

Il sito couchsurfing.com è completamente gratuito e si basa sulla mutua fiducia degli utilizzatori e degli ospitanti. Un divano non si nega a nessuno, ma a certe condizioni, ovviamente.

Couchsurfing non è più soltanto un sito internet o una piattaforma social, ma è diventato un vero e proprio stile di vita, o per meglio dire, stile di viaggio che fa dell’estemporaneità e del low cost i suoi punti di forza.In Italia è abbastanza sviluppato, ma è all’estero che questa nuova pratica di ospitalità trova maggiore riscontro

 

Couchsurfing: un fenomeno soprattutto estero

Soprattutto negli Stati Uniti e in Francia e in particolare fra i giovani sotto i 35 anni  il “Couchsurfing” è largamente praticato: basti pensare che il sito ha più di 3 milioni di iscritti sparsi in ben 230 paesi.

Per chi non lo sapesse funziona in questo modo. Ci si iscrive al sito diventando così membri di questa grande rete di scambio di case, quindi ci si prepara ad ospitare gratuitamente uno dei membri in casa propria: in cambio si verrà ospitati gratis a casa di un altro membro. Se lo desiderate oltre al posto letto potete anche offrire a chi ospiterete una cena, oppure visite guidate nella zona in cui abitate o ancora degli aiuti e dei consigli per organizzare al meglio il viaggio del vostro ospite. E’ insomma un modo semplice, veloce e divertente per passare una vacanza all’ estero senza spendere un euro per i pernottamenti.

Il risparmio è solo uno dei tanti vantaggi del “Couchsurfing”, e gli altri sono ancora meglio: questo originale e conveniente modo di viaggiare dà infatti la possibilità di conoscere persone aperte, interessanti e senza pregiudizi (così bisogna essere per aderire al Couchsurfing!), vivere il viaggio in modo meno turistico e più calato nella realtà locale e crearsi una rete di amici sparsi per il mondo. Inoltre è un metodo molto sicuro, perchè tutti i membri sono sottoposti a valutazioni sul loro comportamento, visibili a tutti gli altri utenti.

couchsurfing

Like this article?

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter

Leave a comment

Ultimi articoli
Asia
vista istanbul

Cosa vedere a Istanbul: viaggio nel cuore della Turchia

Istanbul, capitale della Turchia, è una delle città più antiche del mondo. E’ una città mozzafiato, ricca di storia e di fascino, la cui vita crea dipendenza. Nota fino al 1923 col nome di Costantinopoli, Istanbul è una città misteriosa e bellissima, divisa dal Bosforo e in bilico tra la cultura asiatica e il cuore...

Europa
vista granada

Granada: viaggio nel cuore dell’Andalusia

Granada è una delle città più importanti dell’Andalusia, in Spagna, insieme a Cordoba e Siviglia. E’ una città splendida, vivace e solare, di cui è impossibile non innamorarsi. Il clima mite, la popolazione gentile, l’ottimo cibo faranno diventare il vostro soggiorno a Granada un’esperienza unica e indimenticabile. Crocevia di due delle culture più importanti del...

Capitali Europee
dove mangiare a lisbona

Cosa mangiare a Lisbona: piatti tipici del Portogallo

Cosa mangiare a Lisbona: un viaggio gastronomico alla scoperta dei piatti tipici del Portogallo Se vi state chiedendo cosa mangiare a Lisbona ve lo spieghiamo subito. Chi è stato in viaggio in Portogallo sa che uno dei tanti motivi per visitarlo è sicuramente la cucina. Il Portogallo offre una cucina saporita, gustosa e soprattutto varia, poiché nel corso...

Asia
mercato

Cosa mangiare in Thailandia: consigli di viaggio

La Thailandia è una vera benedizione in fatto di cibo. Si può addirittura mangiare per un mese intero senza dover ordinare lo stesso piatto (e dovrebbe essere questa la regola), anche se in realtà, quando avete trovato una ricetta di vostro gradimento, probabilmente la sceglierete per un bel pezzo. Infatti la gastronomia è uno degli...

Americhe
cile

“La mano del deserto” ad Atacama, in Cile: idee viaggio

Nel deserto di Atacama, in Cile, spunta una mano dalla sabbia che è diventata negli ultimi anni una meta fissa per chi visita il Cile. Si tratta di una gigantesca mano umana, alta 11 metri, in ferro e cemento, creata nel 1992 dallo scultore cileno Mario Irarrázabal. Dove si trova la mano del deserto La...

Capitali Europee
Lisbona

Cosa vedere a Lisbona: viaggio nella capitale del Portogallo

Cosa Vedere a Lisbona i luoghi d’interesse   Lisbona è una delle città più belle d’Europa, unica nel suo genere e ricca di fascino: il cielo terso, i colori sgargianti e il profumo dell’oceano la rendono una di quelle città in cui non ci si stanca mai di tornare. Dall’aspetto un po’ nostalgico e velatamente...

Consigli di Viaggio
cammino di santiago

Il cammino di Santiago de Compostela: consigli di viaggio

Il Cammino di Santiago è un’esperienza unica, mistica, che ogni viaggiatore dovrebbe intraprendere almeno una volta nella vita. E’ tra le vie di pellegrinaggio più conosciute al mondo, tanto che la meta è considerata per importanza la terza città santa per la Cristianità, dopo Gerusalemme e Roma. Ogni anno più di 300 mila pellegrini si...

Asia
Viaggio a Bangkok

Cosa vedere a Bangkok: viaggio nella “città degli angeli”

Bangkok, capitale della Thailandia, è una delle città più belle dell’Asia, ormai meta turistica sempre più gettonata. È un’affascinante metropoli di templi dorati e grattacieli ipermoderni, di Sky Bar dove sorseggiare un cocktail fissando l’orizzonte, di mercati tradizionali sull’acqua, di limousine di lusso e tuk-tuk (taxi colorati su tre ruote) su cui sfrecciare nel traffico. Bangkok martella i sensi con...

Europa
Porto Santo, Madeira, Portogallo

Porto Santo, Madeira (Portogallo): Consigli di Viaggio

L’isola di Porto Santo si trova nell’ Oceano Atlantico, a 40 chilometri di distanza dalla più conosciuta Madeira. E’ un’isola magica, in cui il clima mite sia in primavera che in inverno fanno dell’isola la meta perfetta per chi cercasse una fuga dal freddo del nostro inverno. Il clima perfetto, unito al mare cristallino, ai...

Europa
Alcobendas

Let’s Alcobendas: il racconto di una città a misura di business

Alcobendas, una città modello.  Al nord di Madrid, appena dopo la Cuatro Torres Business Area e con una vista privilegiata sulla Sierra Norte, c’è una città che sembra avere una calamita per le imprese, dalle startup alle multinazionali: Alcobendas. I numeri sono impressionanti: 16.000 aziende e 500 multinazionali per una città con poco più di...